consorzio vini cortona Con il Contributo di :
Consorzio Vini Cortona
TENUTA MONTECCHIESI – DAL CERO


Loc. Montecchio C.S. 403 Cortona (Arezzo)
Telefono: 045 7460110 - 0575 618503
Fax: 045 6549294
E-mail: info@vinidalcero.com
Sito web: www.vinidalcero.com
Sito web: www.eccellenzadalcero.it

 

La storia dell'azienda

La famiglia Dal Cero, da oltre tre generazioni produce vino, seguendone tutti i processi produttivi, dalla vite fino all'imbottigliamento. Il grande rispetto per la tradizione, principio assoluto del fondatore Augusto Dal Cero, è rimasta sempre una missione per i figli Dario e Giuseppe. Questo principio fondamentale, si è poi evoluto nel tempo, divenendo ricerca della massima espressione di un territorio, grazie alla maturata competenza e all'impegno dell'ultima generazione della famiglia. Coniugare la grande esperienza dei padri, con l'innovazione e la forte passione dei figli, ha permesso oggi a Dal Cero, di creare vini di eccellenza.
La Tenuta Montecchiesi, appartiene alla famiglia dal 1980, quando i fratelli Giuseppe e Dario, attratti dalla grande tradizione vinicola della Toscana, dal Veneto decisero di dedicarsi anche alla produzione di grandi vini rossi, in un territorio di eccellenza per questa tipologia di vini.
Convinti della potenzialità vitivinicola della zona, decisero di impiantare nuove varietà di vigneto in aggiunta all'esistente Sangiovese. Dai 9 ettari iniziali, con il passare degli anni e grazie a intuito e capacità , oggi la Tenuta di Cortona conta 46 ettari completamente vitati. L'assoluto rispetto per la tradizione, la gestione artigianale delle colture agricole e l'attenta selezione delle uve, sono solo alcune testimonianze della ricerca dell'eccellenza che, per Dal Cero è anche una filosofia di vita. Ogni bottiglia di vino racchiude tutta la passione e l'amore per la terra ed è motivo d'orgoglio, grazie alla certezza di aver interpretato al meglio, l'anima di un territorio

 

Le persone di riferimento

Dal Cero Dario e Giuseppe: proprietari
Dal Cero Francesca: Commerciale Estero
Dal Cero Nico: Commerciale Italia
Dal Cero Mirco: Legale Rappresentante e Responsabile Cantina
Dal Cero Alberto: Responsabile della gestione dei Vigneti
Dal Cero Davide: Responsabile Cantina

 

I vigneti

I vigneti sono posti sulle colline Cortonesi ad un altitudine variabile tra i 260 ed i 350 mt sul livello del mare, dove il vigneto Clanis, fiore all'occhiello della Tenuta toscana, è posto alla massima altitudine. Il territorio è principalmente costituito da sabbie argillose e, grazie al clima temperato, contribuisce a creare vini di grande struttura ed adeguati a lunghi invecchiamenti.
Il principale vitigno della Tenuta, rimane il Sangiovese, ma è sul Syrah che la famiglia Dal Cero ha deciso di investire decisamente; questo vitigno infatti, ha dimostrato di adattarsi particolarmente bene al microclima della zona di Cortona che, con estati molto calde e sensibili sbalzi termici tra il giorno e la notte, si è rivelato ideale per questa varietà molto esigente in termini di maturazione.
Questo vitigno, a Cortona, ha trovato un luogo di elezione e ha permesso a Dal Cero di produrre un Syrah in purezza di grande spessore, il Clanis, vino che ha ricevuto importanti riconoscimenti internazionali sin dalla sua prima uscita. Nella Tenuta vengono coltivate, inoltre, altre varietà come il Merlot ed il Cabernet Sauvignon. Tra i vitigni a bacca bianca si predilige lo Chardonnay e in misura minore, il Vermentino ed il Trebbiano Toscano. I vigneti vengono trattati in inverno con fertilizzanti organici. L'allevamento è a cordone speronato che, oltre ad essere il più consono per i vitigni come il Sangiovese ed il Syrah, grazie al miglior rapporto foglie/frutti, permette produttività più basse con minore esigenza di effettuare il diradamento per produzioni di qualità ed il risultato è l'incremento della qualità generale delle uve.
Le vigne più vecchie della Tenuta, hanno una densità di circa 3700 piante per ettaro, mentre i più recenti impianti variano di densità, dai 4270 ai 5000 ceppi per ettaro. Attualmente, si stanno impiantando nuovi vigneti a Syrah, con una densità ancora superiore, tra le 8500 e le 10500 piante per ettaro! Questa densità, permette una bassissima resa e una concentrazione ottimale delle uve. La direzione delle operazioni di cantina, è da alcuni anni affidata alla grande esperienza dell'enologo Nicolò D'Afflitto.

 

Vendita diretta in azienda

Su preavviso telefonico.

 

Visite in azienda

Su preavviso telefonico.

 

I Prodotti

CLANIS 2008
Cortona Syrah Doc

clanis-2008.jpgUVE: Syrah 100%
RESA: 1 kg a pianta
ZONA DI PRODUZIONE: Azienda di Cortona, Arezzo, Regione Toscana. I vigneti si trovano in località Manzano ad un’altitudine che va dai 260 ai 350 metri sul livello del mare. Esposizione sud
TIPO DI TERRENO: Argilloso e sassoso
ETA’ DEI VIGNETI: 16 anni
ANDAMENTO CLIMATICO: La vendemmia del Clanis 2007 si è conclusa il 18 di ottobre con un bilancio molto positivo soprattutto per l’ottimo livello qualitativo delle uve raccolte. In autunno le condizioni climatiche favorevoli hanno consentito ai vigneti di mettere da parte le riserve necessarie per garantirsi un’ottima e promettente vendemmia. La primavera è stata temperata,con piogge scarse e senza stress termici. Di conseguenza la maturazione delle uve è avvenuta gradualmente,in condizioni climatiche ottimali,con giornate molto calde e soleggiate e notti fresche, favorendo una buona condizione fitosanitaria delle uve.
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Guyot, con 5.000 piante per ettaro e un sesto di impianto di 2,30 x 0,80. Per il vigneto del “Clanis” sono stati selezionati vari cloni Francesi ed un portainnesto poco produttivo (420A). Attenta selezione dei germogli, defogliatura e diradamento dei grappoli.
EPOCA DI VENDEMMIA: La vendemmia, rigorosamente manuale, si è svolta in due momenti, intorno al 4 di ottobre per la parte più alta del vigneto ed intorno al 18 per la parte più centrale. I grappoli attentamente esaminati,vengono raccolti in casse da 20kg e dopo una prima selezione su un tavolo di cernita vibrante posto nel vigneto, vengono subito trasportati in cantina.
VINIFICAZIONE: Arrivata in cantina l’uva viene subito selezionata con cura su un doppio tavolo di cernita, prima e dopo la diraspatura. Solamente gli acini migliori vengono trasferiti, senza l’uso di pompe, in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata. Dopo la fermentazione a temperatura di 25-28°C, segue una macerazione di circa 10-15 giorni a 28°C,per un tempo totale in vasca di 20- 25 giorni. Fermentazione malolattica in serbatoi di acciaio subito successiva aquella alcolica.
AFFINAMENTO: L’affinamento, della durata di 16 mesi, è avvenuto in barriques e tonneaux di rovere conservate in un ambiente a temperatura controllata. Successivamente all’imbottigliamento il vino è stato sottoposto ad un affinamento in bottiglia per 8-10 mesi prima dell’immissione sul mercato.
IMBOTTIGLIAMENTO: Marzo 2009
DATI ANALISI VENDEMMIA:
225 g/l zuccheri
7,54 g/l acidità totale
3,33 ph
DATI ANALISI IMBOTTIGLIAMENTO:
13,20% alcol
6,48 g/l acidità totale
3,38 ph